Come rendere efficace un sito web

Nell’era del sempre connessi, in cui fare un sito web è alla portata di tutti, la vera sfida è distinguersi tra milioni di siti e creare un sito che sia efficace per il nostro pubblico.

Se da un lato è semplice creare un sito web, crearsi il proprio pubblico è molto più complesso e può diventare un lavoro lungo e frustrante, soprattutto quando non si vedono i risultati sperati.

Si parla spesso dei contenuti di un sito web, ma spesso si sottovaluta tutto ciò che ruota intorno al contenuto. Dal logo, alle immagini, passando dalla scelta dei colori o dei caratteri, tutto ha un forte impatto sui tuoi visitatori, risultando spesso decisivo tra una conversione o meno ed una potenziale vendita o un cliente perso.

Se hai dubbi sul tuo progetto richiedici una consulenza gratuita.

Bisogna cercare di essere distaccati nel valutare con obiettività il proprio lavoro per trovare i problemi del proprio sito web, e poter quindi rimediare agli errori fatti.

Vediamo insieme dei modi semplici che possono migliorare il tuo sito Web e renderlo più efficace ed interessante per i tuoi visitatori:

Impatto visivo

Il primo punto è sicuramente il più complesso, far restare il visitatore sul tuo sito. Una pagina web se non è visivamente accattivante al primo sguardo, ti farà perdere l’utente.

I caratteri e i colori del tuo sito Web devono essere in linea con il tuo brand e con ciò che comunichi ed allo stesso tempo devono essere “piacevoli” per il tuo pubblico.

La scelta tipografica diventa un fattore importante; i caratteri non devono essere piccoli, ma facilmente leggibili. I titoli e sottotitoli devono essere chiari e differenziarsi dal resto del testo, utilizzando caratteri più grandi. 

Poni attenzione alla scelta dei colori di sfondo, che non dovrebbero mai essere fastidiosi agli occhi. Scegli con cura le immagini, che siano di qualità, ma allo stesso tempo ottimizzate per il web, in modo da non appesantire il caricamento del tuo sito.

Semplicità

La semplicità è sempre la scelta migliore da fare quando si progetta un sito web. Punta la tua attenzione sulla navigazione del sito web, che deve essere facile e chiara in tutte le pagine.

Loghi, icone e pulsanti devono essere visivamente accattivanti ed efficaci e soprattutto avere i collegamenti corretti.

Evita quando possibile, banner pubblicitari che coprono i testi o peggio ancora pulsanti e le Call to Action. 

Se non serve, toglilo. La semplicità paga sempre.

Ricerca e migliora

Conosci i tuoi competitor? Usali a tuo vantaggio. E’ molto importante capire cosa funziona in un sito web e cosa non funziona. In ogni settore o nicchia, c’è un sito web di riferimento. E’ da quello che dobbiamo imparare.

Attenzione non stiamo dicendo di copiare un altro sito, ma imparare a vedere come viene fatta una determinata azione, usiamo quindi la ricerca e i vari test fatti dai nostri competitor, a nostro favore, risparmiando anni di tentativi e soldi. 

Potremmo scoprire che è meglio evitare un determinato pulsante o testo in una pagina, o come gestire la nostra pagina dei contatti e molto altro ancora. Così come un’apprendista impara guardando il suo mentore, anche tu potrai risolvere determinati problemi semplicemente osservando i tuoi “avversari”.

Contenuti

Se non offri contenuti di valore difficilmente potrai ricevere valore dai tuoi utenti. Scrivere articoli di valore non è semplice, cerca in ogni articolo di “regalare” una soluzione ad un problema.

Puoi leggere di più anche su 9 idee per generare traffico

Fornire contenuti informativi e pertinenti è un fattore che determina il futuro del tuo brand. Online siamo tutti alla ricerca di informazioni, di soluzioni; ecco che offrire una risposta ad un problema è la scelta vincente.

Evita di usare termini tecnici o complicati e aggiorna se necessario i tuoi contenuti. Cerca di essere regolare nella pubblicazione dei tuoi articoli.

Verifica che siano disponibili i pulsanti di condivisione sui social, oltre al modulo dei commenti.

Tempo di caricamento

Un sito lento è un sito inutile. Potresti pensare sia esagerata come frase, ma la realtà è che un sito che non si apre in meno di 2 secondi, è un sito che verrà abbandonato.

È fondamentale che il tuo sito sia veloce ed ottimizzato. 

Se usi un CMS tipo WordPress evita plugin inutili, eliminando quelli che non usi. Puoi usare dei plugin per la cache come W3 Total Cache o Hummingbird o a pagamento come Rockets.  

Questo è un processo meticoloso è se pensi di non essere in grado di farlo, scrivici e ce ne occuperemo noi per te. 

Riepilogo

Essere o apparire? Non era così la frase lo sappiamo 🙂

Su internet apparire, e farsi trovare è fondamentale, poi gli utenti seguiranno il tuo brand ed il tuo sito per ciò che sei ed offri.

Ecco che avere un sito costruito per l’utente funziona di più di un sito che piace a noi. Il gusto personale spesso è fuorviante, ed essere bravi a non innamorarsi troppo del proprio sito o progetto, è un passo importante per avere più successo. 

In questa guida abbiamo visto come con una strategia di ottimizzazione di base, si può migliorare il nostro progetto ed aiutarci quindi a rendere il nostro sito web interessante per il pubblico ed ottenere i risultati voluti.

Un sito web necessita di continui miglioramenti e test per raggiungere livelli sempre migliori, per rendere efficace il sito web, e ci possono volere anche mesi per ottenere dei risultati tangibili.

Se vuoi distinguerti nell’affollato mercato online, il tuo sito web deve differenziarsi, come scritto da Seth Godin devi essere la mucca viola, devi farti notare, e la strada sarà poi in discesa.

Hai già valutato con distacco il tuo progetto? Hai bisogno di aiuto? Parliamone nei commenti, ti aspettiamo li!

Related Posts